Buongiorno cari lettori di Tecnogalaxy, quest’oggi vi andremo a parlare dei migliori 3 servizi NO code per creare app facilmente. Andiamo a vedere di cosa si tratta. 

Il miglior costruttore di app senza codice per principianti assoluti è Softr 

Non lasciarti ingannare dalla semplicità dell’aspetto di Softr. Potrebbe non avere l’atmosfera complessa che associamo alle app potenti, ma la gamma di cose che sarai in grado di creare e le opzioni di personalizzazione a tua disposizione sono sorprendentemente buone. 

Nella parte sinistra dello schermo troverai le impostazioni dell’app grande, una sezione per aggiungere pagine, controlli di gestione degli utenti e temi visivi. 

Al centro si trova la tela dove impilerai i blocchi per costruire la tua pagina. Questi possono essere blocchi statici (contenenti informazioni che rimangono le stesse, utili per creare pagine di destinazione e sezioni di funzionalità) o blocchi dinamici (dove è possibile visualizzare i dati dal database o incorporare un semplice modulo di pagamento). 

Dopo aver fatto clic su qualsiasi blocco, le impostazioni del blocco si aprono sul lato destro dello schermo. Qui puoi modificare il contenuto, il layout e l’interattività di ciascun blocco. 

Infine, in alto, puoi modificare la larghezza della tela per scegliere come target desktop, tablet o smartphone e accedere ai controlli per visualizzare in anteprima o pubblicare la tua app. 

Bubble 

Bubble ha il proprio linguaggio di programmazione visiva, che rende accessibile ai principianti la creazione di un’app senza codice, pur fornendo la libertà e la flessibilità di una piattaforma nello spettro a basso codice. Avrai il controllo sull’aspetto della tua app, sulla struttura dei dati e sulle prestazioni generali. Per questo motivo, Bubble è ottimo per mettere insieme sia prototipi che prodotti completi pronti per essere scalati. È così robusto che alcune agenzie senza codice lo utilizzano esclusivamente per creare app per i propri clienti. 

Una normale giornata davanti all’editor prevede la creazione dell’interfaccia utente con controlli simili a Canva, il lavoro con i dati su uno schermo simile a Excel e l’impostazione della logica in modo passo passo utilizzando i flussi di lavoro. La curva di apprendimento è più ripida del solito, ma in modo divertente: è facile cogliere i fondamenti, dandoti abbastanza sicurezza per iniziare a costruire. Dopo poche ore, ti imbatterai in un grosso ostacolo che ti manderà sui forum o su YouTube. Dopo aver sperimentato e ricercato, sarai in grado di risolvere il problema e sentirai un’esplosione di abilità, rinnovando la tua fiducia e accelerando il processo di costruzione. 

Uno dei maggiori vantaggi di Bubble è che la community è attiva, c’è molto aiuto per iniziare e ci sono molti creatori di contenuti che offrono video dettagliati passo dopo passo, corsi introduttivi e guide scritte. E se vuoi imparare più velocemente, puoi anche assumere un coach o iscriverti a uno dei bootcamp di sviluppo 

Glide 

Anche se Glide funziona bene sul desktop, il modo in cui struttura il layout e la funzionalità delle tue app lo rende molto più adatto se il tuo target è il mobile. E la parte migliore è che non dovrai perfezionare il suo aspetto: è praticamente pronto all’uso. 

Glide chiama ogni pagina una scheda. Queste schede possono avere uno degli otto layout disponibili, ad esempio scorrimento, elenco di controllo o schede, che ne stabilisce l’aspetto e la funzionalità generali. Il layout dei dettagli è quello che ti consente di personalizzare completamente la struttura della scheda, permettendoti di aggiungere componenti come selettori di data, pulsanti e altri campi di input. 

Una cosa che ho trovato particolarmente utile è il fatto che puoi installare le app che crei sul tuo computer o telefono con un paio di clic. Verrà posizionata un’icona che, se cliccata, avvierà un’app Web progressiva, un’app che funziona tramite Internet, non in modo nativo sul tuo dispositivo. Questo è ottimo per testare, condividere e distribuire facilmente la tua app. Se desideri aggiungerlo all’App Store o a Google Play, è disponibile un servizio che ti aiuterà a preparare tutto per il processo di approvazione. 

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.