Telegram, il social più avanzato di questo periodo si sta per fare avanti con un nuovo aggiornamento. La probabile versione 6.0 aggiungerà infatti molte cose, che però ci ricorderanno molto Discord, facendo mangiare la polvere al suo rivale: WhatsApp.

Slowmode per gruppi

Ebbene sì, Telegram aggiungerà la slowmode per i gruppi. Per chi non sa cosa sia, è una funzione che se attivata, permette l’invio dei messaggi dopo un tot di secondi, per evitare il flood (l’invio consecutivo di tanti messaggi).

Questo però, di contro, renderà pressoché inutili i bot di sicurezza come GroupHelp, AntiShitStorm e FD Manager, adibiti, per l’appunto, al controllo dei vari gruppi. Una funzione del genere è stata molto richiesta ed è presente anche su Discord (il famoso social dei gamers) che andremo a confrontare con Telegram nel prossimo articolo.

Modifica e personalizzazione ruoli

Al momento il bot GroupHelp permette di creare ruoli personalizzati con permessi modificati, che sono validi però, solo finché si utilizza il suddetto bot.

Telegram, per ovviare a questo, nel prossimo aggiornamento introdurrà la possibilità di creare ruoli personalizzati e con permessi diversi. Esattamente come Discord permette di fare ora.

Una feature che serve però solo a colmare quello che molti aspettano da tanto tempo, ossia le chiamate di gruppo, ancora non disponibili ma in fase di test. Questa nuova feature permetterà quindi agli utenti di creare ruoli personalizzati, con nomi modificabili, come sostituzione all’attuale “amministratore” tradizionale.

Permetterà quindi una maggior flessibilità per i proprietari dei gruppi e maggior divertimento agli utenti, che potranno ricevere ruoli personalizzati con permessi dei più disparati.

La distanza con WhatsApp

Telegram si sta distanziando molto dal suo rivale WhatsApp e i nuovi aggiornamenti non fanno altro che allungare la differenza di strada dal suo rivale. Chissà quale sarà la risposta di WhatsApp a questo “big update” in arrivo.

Per domande e chiarimenti potete entrare nel nostro gruppo Telegram, alla prossima!

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.