Come scaricare e attivare Office 2016 Professional Plus su Windows gratis attivatore, setup office e traduzione

Come scaricare e attivare Office 2016 Professional Plus su Windows gratis

In questa guida ti spiego come scaricare e attivare Office 2016 Professional Plus su Windows in pochi e semplici passi.

Crackare Office 2016 non è difficile come potresti pensare. Al termine della procedura potrai utilizzare perfettamente tutti i programmi della suite Office come Word, Excel, Power Point, AccessPublisher ecc. senza limiti.

Prima di iniziare la guida ci tengo a precisare che tutto ciò che leggerai in questa guida sarà al solo scopo illustrativo. Se il prodotto ti piace compralo supportando gli sviluppatori.

Scaricare e attivare Office 2016 Professional Plus su Windows gratis

La guida sarà divisa in diversi paragrafi per avere il lavoro più organizzato e per definire le fasi che si andranno ad eseguire. Per prima cosa esegui il logout dal tuo account Microsoft nel caso in cui fossi collegato.

Scaricare Office 2016 gratis

Per scaricare Office 2016 per Windows bisogna andare su questo link e scaricare il file torrent che permetterà di scaricare il setup di Office 2016 professional Plus.

Nel caso in cui non lo avessi già, devi scaricare un client torrent come uTorrent (link download) e aprire il file torrent scaricato in precedenza. In questo modo partirà il download di Office 2016 Professional Plus. Il download durerà un po viste le dimensioni del file da scaricare.

Installare Office 2016 gratis

Una volta terminato il download ti troverai un file rar che dovrai estrarre tramite un software come WinRar (link download). Quindi clicca con il tasto destro del mouse sul file appena scaricato e clicca su Estrai quì.

Ora ti troverai una cartella chiamata MICROSOFT Office PRO Plus 2016. Aprila e recati nella prima cartella che ha lo stesso nome della cartella principale e poi vai nella cartella office. Ora a seconda del tuo sistema se è a 32 bit o 64 bit selezioni uno dei due file contenuti nella cartella office. Come facilemente intuibile dal nome dei file, il file setup32 è per i sistemi a 32bit e il file setup64 è per quelli a 64bit.

Dopo aver avviato il file adatto all’architettura del tuo PC vedrai che inizierà la procedura di installazione che durerà un po’ ma non richiede alcun intervento quindi puoi benissimo lasciare il PC ad eseguire il suo lavoro.

Tradurre Office 2016 gratis

Una volta finita l’installazione se provi ad aprire uno dei programmi della suite Office noterai che è in inglese. Per tradurre Office 2016 in italiano scarica il file per la traduzione da questo link. Dopo aver terminato il download avvia setuplanguagepack.x86.it-it_ e inizierà la procedura di installazione delle traduzioni in italiano che durerà diversi minuti (dipende dalla tua connessione).

Attivare Office 2016 gratis

Finalmente siamo arrivati nell’ultima parte della guida, quella dell’attivazione. Per attivare Office Professional Plus 2016 su Windows gratis bisogna effettuare soltanto dei piccoli passaggi.

Per scaricare l’attivatore vai su questo link. Dopo aver scaricato l’attivatore disattiva l’antivirus perché altrimenti ti segnalerà il file come virus anche se non è.

Quando il download sarà terminato estrai il file rar con un programma come WinRar e in seguito fai doppio click sul file KMSAuto.exe.

Clicca su Activate Office e in pochi secondi la procedura finirà mostrando come messaggio ****** completed *****

 

Ora Office Professional Plus 2016 per Windows è perfettamente installato, tradotto e attivato gratuitamente.
Per verificare che Office sia stato attivato perfettamente apri uno dei programmi come Word, clicca su File in alto a sinistra e poi clicca su Account. Se ti uscirà scritto Prodotto Attivato vuol dire che tutto è andato per il verso giusto e potrai usare Office senza problemi. Altrimenti prova più volte ad usare l’attivatore oppure puoi usare l’attivatore che si trova nella cartella che hai scaricato a inizio guida.

 

Leggi anche il nostro articolo Come scaricare programmi Adobe gratis su PC e Mac.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *