Il colosso dell’informatica ha confermato: lancerà il Galaxy S9 e S9+ il 25 febbraio durante il Mobile World Congress 2018 di Barcellona. Il lancio arriverà un mese prima rispetto a quello dell’S8. Il nuovo modello Galaxy S9 acquisirà il meglio del Note 8 e dell’S8 per poter essere l’antagonista dell’iPhone X.

La Samsung è pronta a sfornare i suoi nuovi gioielli:  Galaxy S9 e S9+

Caratteristiche Galaxy S9

Il Galaxy S9 sarà disponibile in due tagli di memoria: da 64 e 128GB, con RAM da 4GB.

Il Galaxy S9+ invece dovrebbe avere un capacità di 64 e 512GB, e 6GB di RAM. Sempre nel Samsung S9+ ci si aspettiamo i sensori da 12MP+18MP per la doppia fotocamera.

Il display sarà da 5.8’‘ mentre per l’S9+ da 6.2’’ . Dall’ S8 si erediterà l’Infinity Display Super AMOLED e le proporzioni 18.5:9.

Il nuovo chipset dell’S9

Il nuovo e potente chipset usato sullo smartphone è lo Snapdragon 845/Exynos 9 a seconda della distribuzione.

Entrambi, però, saranno abbinati a 4 e 6GB di RAM a seconda del modello che trattiamo (S9 o S9+).

Il modem integrato LTE Cat 18 della Samsung, integrato nel SoC, permetterà una connessione più stabile e veloce, toccando la soglia del 5G.

Design e fotocamera S9

Chicca del modello è il nuovo sensore per le impronte digitali sviluppato dalla Qualcomm e dal complesso esteriore interamente idrorepellente.

Il nuovo Galaxy S9 si potrà infatti usare sotto la pioggia battente o semplicemente durante il bagno/doccia.

Dalle voci, inoltre, si afferma l’uso della tecnologia Y-OCTA OLED che permette di risparmiare il 30% sui costi di produzione e l’integrazione del sensore per le impronte digitali.

Il Galaxy S9 sarà equipaggiato dei nuovi sensori ISOCELL di Samsung. Ci sarà quindi una qualità d’immagine migliore in condizioni di luce scarsa, una rapida messa a fuoco automatica e riprese Full HD a 1000 fps per clip in super slow-motion. Il Galaxy scavalcherà addirittura il Sony Xperia XZ PREMIUM capace di catturare 960 fps.

La fotocamera sarà da 12MP con apertura focale  f/1.5 (S9) e f/1.4 (S9+) mentre, per il design, non ci saranno enormi cambiamenti. La Samsung infatti, oltre al Galaxy S9, ha un altro progetto in cantiere: quello del Galaxy X.
È proprio su quest’ultimo modello di Galaxy che, la Samsung, rivoluzionerà il design in quanto lo schermo sarà pieghevole.

Leggi anche il nostro articolo Come pulire il registro di sistema su Windows.

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.