Schermata recensione Note 7

Il nuovo Samsung Galaxy Note 7 è l’ultimo arrivato della casa coreana che questa volta ha voluto veramente esagerare sia con la potenza, sia con la bellezza ma anche con il prezzo che risulta veramente molto caro, infatti al suo lancio verrà venduto per la cifra di 879 euro che sono veramente tanti anche se compensata un pochino dal fatto che il modello base partirà da 64 GB.

Confezione

La confezione di questo Note 7 è davvero “ricca” infatti al suo interno oltre allo smartphone troviamo il cavo dati USB di tipo c, il caricatore con ricarica rapida, cuffiette mixate tra normali ed in-ear e ben due adattatori, uno micro-usb/tipo-c ed uno di tipo-c OTG.

Sensazioni al tocco e design

la sensazione al tocco è meravigliosa dovuta sia all’alluminio ( usato per le cornici), sia al vetro ( usato per la parte anteriore e posteriore ), ma soprattutto è dovuta alla curvatura dei bordi sia anteriore che posteriore che anche se lo rende un po’ scivolosetto rimane una lavorazione stupenda, per il resto quando lo si tiene in mano da quella bellissima sensazione di qualità premium coe pochi altri smartphone sanno dare.

Hardware

l’hardware montato da questo Note 7 è davvero stratosferico infatti monta un Exinos 8890 affiancato da una Mali T880 MP12 e ben 4 GB di RAM che rende questo smartphone uno dei più potenti in circolazione datosi che non si tira mai indietro quando è il momento di dimostrare tutte le sue potenzialità.

Software

Qui c’è la novità con la nuova TouchWiz con tantissime nuove opzioni che la rende molto affascinante, ma qui possiamo parlare anche della penna caratteristica della gamma Note infatti questa penna ha 2048 livelli di pressione che  la rende molto sensibile al tocco ma che permette di fare cose straordinarie che solo per raccontarle ci vorrebbe una giornata intera, per il resto monta Android Marshmallow 6.0.1 ma verrà sicuramente aggiornato da Samsung ad Android Nougat.

Multimedialità

Questo Note 7 è capace di riprodurre video in 2k con una fluidità assurda, una piccola nota negativa viene fatta nella parte audio perchè Samsung ha deciso di montare soltanto una cassa facendo mancare quella che è la modalità stereo, per il resto la cassa ha un’ottima potenza e qualità.

Foto e Video

La fotocamera scatta delle foto eccezionali un filino migliori di S7 Edge anche se l’obbiettivo è lo stesso ma con apertura più grande, per quanto riguarda i video siamo a pari livello di S7 Edge.

Prezzo

Qui arriva la parte dolente infatti questo Note 7 verrà venduto al lancio ad un prezzo di ben 879 euro che sono davvero tanti anche per uno smartphone quasi perfetto.

Leggi il nostro articolo su COIL WHINE

voti note 7