In questo articolo andremo a vedere come registrare lo schermo del Mac gratuitamente. Vedremo come farlo senza usare software di terze parti perchè useremo un programma già integrato in macOS. Iniziamo subito con le procedure da seguire.

Registrare lo schermo del Mac

La prima da cosa da fare per registrare lo schermo del Mac è aprire il software che ci permetterà di effettuare la registrazione. Come abbiamo già detto prima questo programma è già incluso in macOS è si chiama QuickTime Player. Quello che viene usato per riprodurre i video.

Se stranamente QuickTime Player non sia presente nel tuo Mac puoi scaricare quello adatto alla tua versione di macOS tramite questo link.

Dopo aver aperto QuickTime Player in alto dove si trova la barra dei menu dobbiamo individuare e cliccare su File.

Nel sottomenu che si è aperto per registrare lo schermo dobbiamo selezionare la terza voce, cioè Nuova registrazione schermo.

Ora ci esce una schermata con al centro un pulsante rosso che ci permette di avviare la registrazione, una timeline, il volume del microfono e una freccetta verso il basso accanto al tasto rosso.

Clicchiamo su quella freccetta e si apre un piccolo menu che ci permette di scegliere il microfono dal quale catturare l’audio della registrazione e ci fa scegliere se mostrare i click del mouse oppure no. I click del mouse verranno indicati con dei cerchietti intorno al mouse durante la visualizzazione post riproduzione.

Dopo aver impostato tutto il necessario si può cliccare sul pulsante rosso. L’ultima cosa che ci chiede QuickTime Player per poter avviare finalmente la registrazione dello schermo è la porzione di schermo da registrare. Ci basterà infatti fare un click per poter avviare la registrazione di tutto lo schermo oppure per registrare soltanto una piccola porzione bisogna selezionarla con il mouse e poi fare un click con il mouse per avviare la registrazione.

Una volta finito di registrare basta fare un click destro sull’icona di QuickTime Player nel dock e selezionare Interrompi registrazione schermo.

Salvare il video registrato

A questo punto potremo vedere il video registrato e al termine della visualizzazione basta cliccare su File nella barra dei menu in alto e selezionare Esporta come, selezionare la qualità del video desiderata (4K, 1080p, 720p, 480p o solo audio) e infine dare un nome e la destinazione per salvare il video registrato.

In questo modo abbiamo correttamente registrato e salvato lo schermo del Mac gratuitamente senza aver usato software di terze parti.

Leggi anche il nostro articolo Come scaricare e installare gratis prodotti Adobe 2018 Mac.

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.