Google verso la fine del secondo quadrimestre del 2017 ha presentato il suoi smartphone di punta che sono i Pixel 2 e Pixel 2 XL, nel caso del mercato italiano troveremo in vendita soltanto la versione XL, che sarà anche quella presa in considerazione. Andiamo a vedere le sue caratteristiche.

Caratteristiche tecniche Google Pixel 2 XL

Confezione

Confezione che è stata criticata ma tutto sommato è nella norma, infatti mancano le cuffie ma c’è la presenza del cavo otg di tipo C.

Per il resto troviamo caricabatteria e cavo USB di tipo C.

 

Materiali e Design

Materiali buoni, infatti troviamo alluminio e vetro.

Design che può piacere o non, ma che di certo ha molta personalità, infatti come lo scorso anno nella parte posteriore Google ha deciso di mettere sia alluminio che vetro creando così uno smartphone abbastanza diverso.

Nella parte frontale Google ha dato un bel tocco portando anche il display con bordi ottimizzati (borderless) e con formato 18:9.

 

Hardware

Hardware nella norma, infatti troviamo Snapdragon 835, 4 GB di Ram e 64 GB di Storage.

Scelta che non ha stupito tanto, infatti è stata definita da tutti come scelta “conservativa” infatti altri top della stessa fascia hanno ben 6 GB di Ram e 128 GB di Storage.

 

Software

Pixel 2 XL è stato il primo smartphone a montare Android Oreo nativo, e si vede, infatti gira davvero in modo molto fluido e si adatta benissimo alle caratteristiche dello smartphone.

In questione di longevità è sicuramente l’unico Android ad avere gli aggiornamenti per almeno 3 anni. Il che lo rende un’ottima scelta di acquisto se si vogliono avere sempre gli aggiornamenti con molto tempo di anticipo e per lungo tempo.

 

Multimedia

Ottima la scelta da parte di Google di mettere il doppio speaker frontale, audio che si sente davvero in modo eccezionale.

App che girano in modo davvero fluido anche se lo smartphone non è proprio fulmineo nell’apertura.

Buono anche il display Oled QHD che si vede abbastanza bene, in linea con gli altri.

 

Foto e Video

Questo forse è il miglior reparto di questo smartphone, infatti anche con la presenza di un singolo obiettivo è una delle migliori fotocamere presenti, sui benchmark risulta essere la migliore.

 

Giudizio finale

Quasi nessuno “street price” è davvero raro trovarlo a meno di 989 euro che lo rendono uno smartphone acquistabile soltanto da veri appassionati e intenditori visto la presenza di Android stock che richiede sempre un’esperienza maggiore. Il Google Pixel 2 XL è acquistabile sul sito ufficiale tramite questo link.

Leggi anche la nostra recensione su Nikon D850.

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.