In questo articolo proviamo l’ultimo aggiornamento iOS 14 su iPhone 7, per vedere come si comporta e se è ancora consigliabile acquistarlo nel 2020.

iPhone 7, presentato nel 2016 con a bordo iOS 10 è uno smartphone tutt’ora molto attuale, e l’aggiornamento ad iOS 14, non lo limita, anzi, contribuisce a renderlo ancora più funzionale e piacevole da usare.

iOS 14, le novità su iPhone 7

La novità più interessante è quella dei widget nella home. Cosi come per gli altri modelli, iPhone 7 supporta numerosi widget interattivi da posizionare a proprio piacimento tra le app.

Sarà possibile sceglierne le dimensioni, personalizzare alcune funzioni, impilarne l’uno sull’ altro. Il tutto con la solita intuitività a cui apple ci ha abituati.

Altra novità molto apprezzata è la app Library, una sezione accessibile con uno swipe a destra dalla’ ultima pagina delle app, che raccoglie tutte le applicazioni sul telefono e le dispone automaticamente in categorie.

La suddivisione nelle categorie è affidata all’ intelligenza artificiale, che in base al momento della giornata e all’utilizzo, sceglie quali app mostrare in primo piano per ogni categoria. Le altre sono racchiuse in una raccolta accessibile con un tap, che si apre con una splendida animazione.

App Library è comoda perché permette di fare pulizia delle app nella home. Sarà infatti possibile “eliminarle”, ma solo dalla schermata home. In questo modo si libera spazio tra le pagine, rendendo comunque semplice l’accesso a ogni app non in home, dal box di ricerca app.

Queste le novità principali, a cui se ne aggiungono altre importantissime, come l’ interfaccia di chiamata compatta, il Picture in Picture e novità nelle app Messaggi, Mappe, Traduttore.

iOS 14, Prestazioni su iPhone 7

Tutte queste novità vengono gestite in modo eccellente da iPhone 7.
Il processore apple A10 Fusion, quad core, garantisce tutta la potenza necessaria a muovere la UI di iOS 14 senza particolari Lag, o impuntamenti.

Non si percepiscono rallentamenti rispetto ad iOS 13. Sia nella velocità di apertura delle app, che nelle animazioni e nello scrolling. Anzi, le nuove animazioni introdotte da elementi dell’ interfaccia come Widget e Libreria App, contribuiscono a rendere l’ esperienza ancora più fluida e piacevole.

Che si tratti di uno swipe nella home, dell’ apertura di più app, dell ‘interazione con un widget, l’A10 Fusion permette ad iPhone 7 di mantenere sempre un frame-rate elevato.

Qualche micro-lag si è evidenziato soltanto nello scrolling nella libreria App e nelle app social.

Insomma risultati positivi, che si rispecchiano anche nella velocità di apertura delle app, oltre che nei benchmark.

In Geekbench 5 abbiamo un punteggio di 736 in single-core e 1398 in multi-core, mentre 3058 in compute. Risultati ottimi e paragonabili a quelli di iOS 13.7

È Consigliabile acquistare iPhone 7 nel 2020?

Considerata la prova di iOS 14 come perfettamente superata, ci chiediamo adesso se iPhone 7 può essere ancora consigliato come acquisto nel 2020.

Venduto online, nuovo, ad un prezzo di 249€ nella versione 32GB e 279€ nella 128GB sul sito Gearbest, potrebbe avere senso, soprattutto nella variante 128GB. Fornirebbe un’ esperienza in parte paragonabile ad un Device Android di pari prezzo.

Elenchiamo infatti i Pro e i Contro di questa scelta di acquisto, in confronto ad un Device Android dal prezzo paragonabile.

Tra i PRO troviamo: durata nel tempo, esperienza iOS, prestazioni, dimensioni e materiali, certificazione ip 67, speaker stereo.
Tra i CONTRO abbiamo invece: Display, Batteria e Fotocamera come fattori principali.

Perché NON acquistare iPhone 7 nel 2020

Analizziamo prima i Contro di questa scelta d’acquisto.

Partiamo dal Display, il pannello retina da 4.7″ True Tone IPS, nonostante una buona qualità e luminosità, è indietro alla concorrenza.
La dimensione ed il rapporto di forma 16:9 rendono l’aspetto di iPhone 7 datato, e su queste cifre si iniziano a vedere anche soluzioni Android con display Amoled.

La batteria, altro punto di debolezza dei vecchi iPhone, con i suoi 1960mAh non regge il confronto con i competitor Android. Soprattutto sulla fascia media, si trovano numerosi battery phone, con capacità più che doppie (4500mAh, 5000mAh).

La Fotocamera, che in iPhone 7 è, appunto, singola.
Nonostante garantisca ancora buoni risultati nel punta-e-scatta, e nell’ utilizzo social sia ancora superiore ad ogni Android, sicuramente è meno completa e versatile della concorrenza, che arriva ad avere anche 4 moduli fotografici con funzioni diverse.

Perché Acquistare iPhone 7 nel 2020

Passiamo adesso ad analizzare i Pro.

Durata nel tempo: ogni dispositivo Apple ha un ciclo di aggiornamenti di 5 anni. iPhone 7 è nel suo quarto anno di vita, ha appena ricevuto iOS 14 e riceverà sicuramente anche iOS 15 l’anno prossimo, a settembre 2021.
Questo significa che almeno fino a settembre 2022, iPhone 7 avrà l’ultima versione del sistema operativo Apple.

Non è da neanche escludere che possa ricevere iOS 16. Infatti iPad 2019 monta lo stesso processore A10 Fusion di iPhone 7, ed essendo stato presentato da poco, sicuramente riceverà iOS 16-17 e successivi.
Questo potrebbe quindi garantire la compatibilità di iPhone 7 anche ad aggiornamenti successivi ad iOS 15.

Prova iPhone 7 iOS 14: Come va nel 2020?

Considerato che un dispositivo android riceve al più 2 major updates, la vita rimanente di iPhone 7 è paragonabile, se non addirittura superiore.
Tra i Pro citiamo anche l’esperienza di iOS e di tutto l’ ecosistema Apple, sicuramente più raffinata e rifinita della controparte Android.

Le dimensioni sono sicuramente un altro vantaggio per chi cerca un Device compatto, insieme ad altre caratteristiche da Top di gamma, che ancora adesso non si trovano sui medio gamma Android, come ad esempio, i materiali premium, l’ audio stereo e la certificazione IP67.

Conclusioni

Prova iPhone 7 iOS 14: Come va nel 2020?

Insomma, iPhone 7 fornisce ancora una esperienza più che soddisfacente, soprattutto se si cerca un Device compatto, con un software curato, e che duri nel tempo.

Mi sento di consigliarne l’acquisto, se al giusto prezzo, come quello che è stato proposto sino ad un mese fa sul sito Grabest: 170€ nella versione 32GB e 196€ per la versione 128GB.
Un prezzo assurdo per un device che dà ancora oggi molte soddisfazioni.

Consigliata la visione del video, in cui si affrontano altri argomenti interessanti, tra cui il problema più o meno comune relativo all’ IC audio.

Riportiamo intanto i link relativi all’ acquisto di iPhone 7 dal sito Gearbest, che lo offre ancora nuovo, ad un prezzo discreto.

iPhone 7 32GB, 249€: http://gbe.st/302eItw
iPhone 7 128GB, 279€: http://gbe.st/3028r7D

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.