Dopo aver visto Come creare chiavetta di installazione macOS High Sierra in questo articolo andremo a vedere come fare per rendere avviabile questa chiavetta su un normale PC in modo tale da poter poi realizzare un Hackintosh (leggi cos’è un Hackintosh) oppure per poter avviare il nostro Hackintosh una volta installato il tutto. Andiamo quindi a vedere come installare il Bootloader su Hackintosh.

Installare il Bootloader su Hackintosh

Come per la creazione della chiavetta di installazione, anche il bootloader deve essere installato usando macOS su un mac o su macchina virtuale (leggi come installare macOS High Sierra su macchina virtuale).

Il bootloader che utilizzeremo si chiama Clover e si può scaricare da questo link. Dopo aver scaricato Clover bisogna aprirlo e cliccare su Continua, Continua, in questa schermata bisogna scegliere il disco sul quale installare Clover. Dopo aver scelto il disco bisogna cliccare su Ad Hoc situato in basso a sinistra. Quì le impostazioni da settare cambiano da PC a PC ma in generale si può configurare come da immagini:

settaggi clover 1 installare bootloader hackintosh

settaggi clover 2 installare bootloader hackintosh

Dopo aver finito con le impostazioni su può cliccare su Install in basso a destra.

Bootloader su Hackintosh: Configurare il config.plist

L’ultima cosa da fare per poter far avviare correttamente la nostra chiavetta o il nostro Hackintosh è configurare il file config.plist. Questo file racchiude un po’ tutte le impostazioni che renderanno funzionante l’Hackintosh.

Per modificare il config.plist bisogna usare un programma chiamato Clover Configurator e si può scaricare da questo link.

Dopo aver scaricato Clover Configurator recarsi nella partizione EFI che verrà montata automaticamente dopo l’installazione di Clover (altrimenti bisogna montare la partizione manualmente con Clover Configurator cliccando su moun EFI).

Nella cartella EFI aprire la cartella Clover. Quì dentro troverai il file config.plist. Clicca quindi con il tasto destro sul file e selezion apri con Clover Configurator.

Ora bisogna settare correttamente le voci per poter far avviare la chiavetta di installazione o l’Hackintosh. Ogni computer ha dei settaggi diversi ma quelli che sono riportati di seguito sono settaggi generici per computer con scheda Nvidia. Se non hai una scheda Nvidia non devi spuntare nvda_drv=1 nella quarta foto e non devi spuntare Nvidia Generic nella nona foto. Per il resto prosegui nello stesso modo.

 

Dopo aver completato tutto basta cliccare sul menù in alto sulla voce File e poi su Salva. In questo modo è stato correttamente installato e configurato il bootloader su Hackintosh o sulla nostra chivetta di installazione. Se noti che ci sono problemi nell’avvio e il tuo Hackintosh non parte prova a leggere le ultime righe che appaiono sullo schermo prima che il computer si riavvii o si blocchi. In questo modo sapendo il problema sai cosa non va e quindi lo cambi.

Leggi anche il nostro articolo Come hackerare un sito Joomla.