Nel primo pomeriggio di ieri Huawei ha presentato i suoi nuovi Top di Gamma P20 e P20 Pro e ha ritoccato anche la fascia Mate con il nuovo Porsche Design Mate RS.

Ieri inoltre è stato “presentato” anche P20 Lite ma datosi che è stato già venduto prima del 27 di Marzo abbiamo deciso di prendere in considerazione soltanto gli inediti.

Naturalmente i più attesi sono stati P20 e P20 Pro che adesso andremo ad analizzare meglio.

p20 e p20 pro

P20 e P20 Pro

Huawei P20

Ecco subito Huawei che lancia uno smartphone davvero completo e con un bel design (con Notch ) e impronta digitale anteriore.

Altro aspetto positivo è la doppia fotocamera che oramai da qualche anno è presente su quasi tutti i Huawei.

Molto bello il design anteriore che mantiene il sensore di impronte digitali ma con bordo molto sottile e acquisisce il notch nella parte superiore.

Nel posteriore invece troviamo la doppia fotocamera davvero ottima che ha fatto ben 102 punti complessivi e che si attesta tra i migliori cameraphone.

Come Hardware troviamo Kirin 970 (NPU) affiancato da 4 GB di Ram e 64 di Storage, che è pratiacamente la medesima di Mate 10.

 

Huawei P20 Pro

Questo invece è il nuovo top di punta della casa cinese.

Troviamo infatti come novità principale la tripla fotocamera in configurazione 40 + 20 + 8 Megapixel.

Design anteriore che è il medesimo di Huawei P20.

Posteriore invece che si differenzia da P20 per via della tripla fotocamera e che a parer di molti risulta essere davvero molto bello.

Naturalmente cambia anche la configurazione Hardware che è composta dal Kirin 970, 6 GB di Ram e 128 di Storage ovvero il medesimo di Mate 10 Pro.

Secondo DXOmark è il miglior cameraphone del momenti con ben 109 punti complessivi.

Ovviamente vi diamo appuntamento alla recensione completa per avere più dettagli su tutti e due gli smartphone e le varie novità approfondite meglio.

Link di acquisto.

Leggi anche Confronto tra S9 e iPhone X.