Buongiorno cari lettori di Tecnogalaxy, quest’oggi vi andremo a parlare del fatto che Google vuole unire l’AI con il proprio motore di ricerca per fornire query migliori.

All’evento Google I/O 2023, il gigante della ricerca ha finalmente mostrato come integrerà l’IA generativa con la sua attività fondamentale: Ricerca Google. Google ha completamente reinventato un nuovo modo di visualizzare informazioni e contesto per le query di ricerca. Dopo che Microsoft ha dato nuova vita a Bing con l’IA generativa, era chiaro che Google avrebbe cercato di migliorarsi. E sembra che la nuova Google Generative AI Search sia pronta per iniziare una nuova era nel modo in cui utilizziamo la ricerca e nel tipo di domande che possiamo porre. Ecco tutti i nuovi aggiornamenti AI in arrivo sulla ricerca di Google.

AI generativa nella Ricerca Google

Con l’IA generativa nella Ricerca Google, otterrai un’istantanea basata sull’intelligenza artificiale delle tue query. Può comprendere in modo intelligente la domanda e il suo contesto utilizzando l’ultimo modello PaLM 2 di Google e visualizza le informazioni chiave sopra i risultati di ricerca. Puoi scegliere di porre una domanda di follow-up, che apre la modalità conversazione in cui continui la chat e ottieni maggiori informazioni.

Sul lato destro, vengono visualizzati collegamenti rapidi a pagine Web in cui è possibile trovare informazioni più approfondite sull’argomento. Subito sotto, hai suggerito i passaggi successivi o le domande per il tuo follow-up. E, naturalmente, se scorri verso il basso, otterrai i risultati di ricerca tradizionali. Fondamentalmente, Google sta mettendo l’IA generativa in primo piano e al centro dell’interfaccia utente di ricerca.

A causa di questo netto cambiamento nel modo in cui funziona la Generative AI Search di Google, puoi porre domande più lunghe e complesse in una volta sola.

Fare acquisti sarà più facile su Google Generative AI Search

Per l’acquisto, basta inserire query. L’IA genererà un elenco con prezzi, recensioni e link d’acquisto, semplificando la ricerca di prodotti con info rilevanti. In effetti, mostrerà anche quali punti dovresti considerare prima di acquistare un particolare prodotto.

Google afferma di sfruttare lo Shopping Graph di Google che ha oltre 35 miliardi di elenchi di prodotti e ogni ora, quasi 1,8 miliardi di elenchi vengono aggiornati per recuperare le informazioni più recenti e affidabili. Google conferma che i prodotti e servizi pertinenti continueranno a essere visualizzati in spazi pubblicitari dedicati nei risultati di ricerca, occupando l’intera pagina.

Registrati per accedere

Google sta adottando un approccio molto cauto e deliberato alla nuova Search Generative Experience (SGE). La società sta avviando un nuovo esperimento in Search Labs e solo gli utenti negli Stati Uniti possono accedere alla nuova interfaccia utente di ricerca basata sull’intelligenza artificiale in questo momento. Inoltre, gli utenti di telefoni Android negli Stati Uniti possono utilizzare l’ultima versione dell’app Google. Gli utenti desktop negli Stati Uniti devono utilizzare il browser Chrome. Tieni presente che non otterrai l’esperienza SGE su Chrome per dispositivi mobili in esecuzione su smartphone. Per registrarti a SGE, vai su labs.google.com/search su Chrome desktop e unisciti alla lista d’attesa. Gli utenti Android e iOS negli Stati Uniti possono aggiornare l’ app Google all’ultima versione e toccare l’icona “Labs” nell’angolo in alto a sinistra e abilitare “SGE“.

In conclusione, Google sta rivoluzionando la ricerca con l’IA generativa. I nuovi aggiornamenti renderanno più facile e veloce trovare le informazioni di cui hai bisogno, anche per le domande più complesse. La nuova esperienza di ricerca generativa è ancora in fase di sviluppo, ma ha il potenziale per cambiare il modo in cui usiamo i motori di ricerca.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.