Da sempre gaming e tecnologia sono due fedeli alleati e da diverso tempo sono entrambi entrate a far parte della nostra quotidianità. La differenza tra i titoli di 10 o 20 anni rispetto a quelli attuali è abissale, senza nulla togliere ad alcuni grandi classici del passato che hanno fatto la storia dei videogames. Oggi anche dei videogiochi come le slot gratis, all’apparenza semplici nella loro costruzione nascondono in realtà uno scrupoloso lavoro di programmazione che li rende fruibili su una pluralità di dispositivi.

Realtà aumentata, l’ennesima rivoluzione

Alcune innovazioni più di altre sono state capaci di rivoluzionare il settore del gaming, e tra queste troviamo sicuramente la realtà aumentata. La prima volta che ha fatto la sua comparsa nel gaming è stata quattro anni fa con Pokemon Go. Ad oggi, grazie anche al fatto che i visori sono proposti a prezzi davvero accessibili, la realtà virtuale non è più appannaggio di pochi privilegiati.

Molto probabilmente in futuro questa tecnologia diventerà una vera e propria parte integrante dell’industria gaming. Uno dei fattori più eccitanti è che molte delle nuove tecnologie sono ancora giovani, e per certi aspetti anche imperfette, ma è proprio per questo motivo che hanno ancora grandissimi margini di miglioramento. Basti pensare anche all’evoluzione vissuta dalle console, che hanno raggiunto prestazioni impensabili.

La rivoluzione dei giochi free-to-play

Nell’ultima decade hanno fatto la comparsa sui principali store una serie di titoli free-to-play, ovvero giochi il cui download è gratuito, ma che basano i loro profitti su microtransazioni comunque non obbligatorie. In questo caso la rivoluzione è dal punto di vista commerciale, dal momento che giochi come League of Legends o Fortnite hanno realizzato incassi che nessuno si sarebbe aspettato. Ma questo non significa che alle spalle non ci sia uno scrupoloso lavoro di programmazione, come nel caso di una qualsiasi slot online, piuttosto che sui videogames di guerra, sportivi e altri ancora. Basti pensare al livello di dettagli di Call of Duty, piuttosto che dell’intera saga di Fifa per gli appassionati di calcio. Cosa ci aspetta in futuro? Probabilmente la creazione di nuovi scenari dove è richiesta l’interazione e il contributo degli utenti.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.