Se di recente avete acquistato un portatile, avrete sicuramente notato che al suo interno è pre-installato Windows 10 ma se vi recate su Update il recente aggiornamento a Windows 10 Anniversary non compare. Oggi vedremo come velocizzare il processo di aggiornamento, forzando il download e l’installazione del mega update estivo.

Windows 10 Anniversary: Forzare l’aggiornamento

Nello scorso articolo abbiamo parlato di Come trasformare PC Windows 10 in Hotspot WiFi e per rendere la cosa più semplice possibile bastava avere Windows 10 Anniversary visto che integrava la funzione nel più semplice dei modi. Per questo oggi vi spiego come forzare aggiornamento a Windows 10 Anniversary.

Per ovviare al problema bisogna forzarlo tramite tool esterni.  Scaricando QUESTO TOOL, è possibile una volta lanciato, ottenere il più recente e corposo aggiornamento per il sistema operativo, installandolo a fine processo in maniera autonoma.

E’ possibile continuare a lavorare al PC durante il download o addirittura lasciare il computer acceso con il TOOL aperto e andare a dormire ritrovandosi il mattino seguente l’Anniversary installato correttamente. Grazie a questo corposo update potete usufruire di tutte le migliorie e novità introdotte da Microsoft dopo circa un anno di testing da parte degli Insider Preview, i quali hanno avuto modo di provare in anteprima le funzionalità a discapito della stabilità del sistema.

Quindi per forzare l’aggiornamento basta ricorrere al tool citato, lanciandolo e avviando il download e l’installazione senza passare per Windows Update.

In alternativa non vi resta che attendere che la notifica venga rilevata tramite il sistema stesso, a questo punto avviare il download e l’installazione riavviando il PC al termine dell’operazione.

Se volete poi rimuovere l’aggiornamento precedente per recuperare spazio prezioso sul PC basta lanciare il tool “pulizia disco” , cliccare sulla pulizia avanzata e infine selezionare tutte le voci presenti (sopratutto quella relativa all’aggiornamento di Windows 10).

Leggi anche il nostro articolo Come emulare iOS su Windows.