Buongiorno cari lettori di Tecnogalaxy, quest’oggi vi andremo a parlare dei 5 lavori tech più pagati in Italia in questo 2024

Anche se lungo il percorso abbiamo perso alcuni titoli professionali tradizionali, questi sono stati sostituiti da una serie di nuovi ruoli: data scientist, sviluppatori di app mobili, gestori di social media, cloud architect, operatori di marketing di contenuti digitali, specialisti SEO e community manager. 

Queste posizioni sono arrivate a definire la nostra era digitale. Quindi, mentre ci avviciniamo a un futuro guidato dall’intelligenza artificiale. 

1. Ingegnere di reti informatiche 

Gli ingegneri delle reti informatiche garantiscono che l’infrastruttura tecnologica di un’organizzazione funzioni senza problemi. Le loro responsabilità comprendono una serie di compiti cruciali: progettazione, implementazione e gestione delle reti, garanzia della sicurezza della rete attraverso firewall e tunneling crittografico e ottimizzazione continua del flusso di dati all’interno di un’organizzazione. Dato l’aumento delle minacce informatiche, la crescente necessità di collaborazione remota e la crescente importanza dei dati nel processo decisionale, gli ingegneri di rete sono i custodi dell’integrità operativa di un’organizzazione. La loro padronanza di tecnologie complesse come routing, amministrazione di rete e firewall li rende risorse indispensabili, il che spiega gli stipendi sostanziali che ottengono. 

Gli stipendi variano in modo significativo in base all’esperienza, alle competenze, alla posizione e alle dimensioni del datore di lavoro. Ad esempio, l’esperienza in competenze molto richieste come lo sviluppo di software e la telefonia può aumentare sostanzialmente il potenziale di guadagno di un ingegnere di rete. Ma come regola generale, gli ingegneri delle reti di computer possono aspettarsi rapidamente di guadagnare tra €43.000 e €76.000

2. Product manager 

I product manager colmano il divario tra le esigenze dei clienti e gli obiettivi dell’azienda. Dirigono senza soluzione di continuità la visione del prodotto, garantendo che sia in linea con la domanda del mercato e gli obiettivi aziendali. Questo ruolo cruciale richiede un equilibrio tra comprensione tecnica, visione del mercato e pensiero strategico. Com’era prevedibile, gli stipendi riflettono l’elevata domanda di questi professionisti, che vanno da €50.000 a €78.000 all’anno, a seconda dell’esperienza. 

3. Sviluppatore front-end 

Gli sviluppatori front-end sono gli artisti esperti di tecnologia dietro i siti Web e le app che utilizziamo e diamo per scontati ogni giorno. Utilizzando linguaggi di codifica come HTML, CSS e JavaScript, non solo rendono queste piattaforme visivamente accattivanti, ma garantiscono anche che funzionino perfettamente su tutti i nostri dispositivi. Il ruolo è una miscela di creatività e abilità tecnica con una forte attenzione al design e alla funzionalità. 

La domanda di questi professionisti è elevata, ma in Italia gli sviluppatori front-end entry level possono guadagnare tra €44.000 e € 62.000.  

4. Ingegnere di intelligenza artificiale 

La combinazione vincente di intelligenza artificiale e machine learning (ML) è diventata il fondamento del moderno progresso tecnologico. L’intelligenza artificiale è il nucleo dell’innovazione nel panorama aziendale, alimentando soluzioni che un tempo sembravano inimmaginabili. Questa crescente domanda ha inevitabilmente portato a un’esplosione di opportunità di lavoro nel settore dell’intelligenza artificiale. 

In un ambito caratterizzato da una costante evoluzione, la propensione all’apprendimento permanente non è solo un vantaggio ma una necessità. Poiché l’intelligenza artificiale continua ad avere un impatto su ogni aspetto della nostra vita, gli ingegneri del machine learning hanno un ruolo sempre più cruciale nel perfezionare oggi gli algoritmi che definiranno le tecnologie di domani. Questi sono solo alcuni dei tanti motivi per cui gli ingegneri dell’intelligenza artificiale possono guadagnare tra €52.000 e €69.000 

5. Ingegnere della sicurezza informatica 

Pochi settori offrono un’opportunità così avvincente come la sicurezza informatica. La domanda globale di professionisti della sicurezza informatica ha registrato un aumento vertiginoso, con un’impennata del 350% dal 2013 al 2021. Oltre 750.000 posizioni nel settore della sicurezza informatica sono attualmente vacanti. Gli esperti di sicurezza hanno inoltre previsto che entro il 2025 ci saranno 3,5 milioni di posti vacanti nel settore, rendendolo uno dei migliori lavori tecnologici. 

Nonostante le iniziative del settore in corso per reperire nuovi talenti e mitigare il burnout professionale, il divario tra domanda e offerta persiste. Tuttavia, garantire una certificazione di sicurezza informatica molto richiesta potrebbe trasformare il tasso di disoccupazione nel settore in un’opportunità redditizia e in un percorso di carriera. 

Con uno stipendio medio annuo tra €32.000 e €45.000 per professionisti esperti. 

Conclusione 

I settori della informatici e dell’ingegneria artificiale offrono incentivi finanziari e fungono da pilastri per salvaguardare il nostro futuro digitale. 

Chiaramente, la tecnologia non sta solo plasmando il nostro futuro; fornisce strade per carriere dinamiche e appaganti. Il punto chiave è il potenziale salariale redditizio nel settore tecnologico e il ruolo fondamentale che queste posizioni svolgono nella costruzione di un mondo sicuro, efficiente e basato sui dati. 

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.