Buongiorno cari lettori di Tecnogalaxy, oggi vi andrò a mostrare quali lavori nel futuro neanche troppo lontano spariranno perchè saranno automatizzati.

Siamo all’inizio di una strada estremamente accidentata. Mentre l’automazione, l’intelligenza artificiale, l’informatica quantistica, la blockchain e le multinazionali irresponsabili invadono la forza lavoro e prendono il controllo dell’economia globale, stiamo assistendo a una crisi di disoccupazione su una scala mai vista prima nella storia umana.

Non conosciamo le cifre esatte, ma le stime suggeriscono che l’automazione potrebbe interrompere tra 800 milioni e 2 miliardi di posti di lavoro solo nei prossimi dieci anni.

Ciò creerà un’enorme quantità di sconvolgimenti economici e politici e il modo in cui affrontiamo la crisi della disoccupazione passerà alla storia come ispirazione per le generazioni future o come un disastroso ammonimento.

Ecco alcuni lavori che scompariranno

Autisti

Uber odia così tanto i loro dipendenti che si rifiuta di chiamarli dipendenti e hanno speso centinaia di milioni di dollari per annullare i loro diritti di lavoratori.

Non aspettarti che trattino i loro creatori di ricchezza con più dignità quando le auto autonome saranno ampiamente disponibili per sostituirli.

  • Lo stesso vale per i taxi tradizionali.
  • Autisti per la consegna della pizza.
  • Autisti di limousine.
  • Camionisti.
  • Autisti di consegna pacchi come Amazon.

Il settore bancario è un grande vampiro dell’economia produttiva

Praticamente non c’è più nessuna banca offline, il che significa che c’è una probabilità del 98% che i lavori di addetto ai prestiti scompaiano. Stanno stimando la perdita di quasi 2 milioni di posti di lavoro in banca solo negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

  • Ragionieri
  • Telemarketing

E so cosa stai pensando: “Alleluia, niente più chiamate spam!”

Ma quelle aziende impiegano più di 500.000 dei nostri vicini. E si prevede che c’è una probabilità del 99% che il telemarketing sarà automatizzato nel prossimo decennio. Con la possibilità di effettuare una vendita così bassa e la stragrande maggioranza delle persone che ora vanno online per trovare ciò di cui hanno bisogno, ha senso solo che questi lavori scompaiano per sempre.

  • Cassieri

Diamine, Amazon e Whole Foods stanno addirittura eliminando i chioschi stessi . Il futuro, che lo si voglia o no, è egoistico.

  • Agenti di viaggio (dato che le persone usano Booking.com e siti di vacanze che distruggono la comunità come Airbnb)
  • Cuochi fast food (ciao robo-flippers )
  • Traduttori e interpreti (ehi Google)
  • Bibliotecari (ehi Google)
  • Librai (ehi Amazon)
  • Lavoratori del carbone e del petrolio
  • Giornalisti

Ma verranno creati nuovi posti di lavoro, giusto?

Si.

I lavori del futuro richiederanno anche molta più istruzione. E se sappiamo qualcosa dell’acquisizione corporativa del sistema di istruzione post-secondaria, possiamo prevedere che sarà la più grande trappola del debito mai creata.

E quando aggiungeremo altri 2 miliardi di persone al pianeta nel corso della nostra vita, saremo davvero in grado di fornire a tutti un lavoro a tempo pieno con salario reale senza far crollare l’ambiente globale?

Sono molto scettico.

Inoltre: la creazione di settori completamente nuovi richiede tempo. I disoccupati non hanno decenni per aspettare che compaiano nuovi posti di lavoro, per poi tornare a scuola tra i quaranta o i cinquanta per recuperare il ritardo.

La disoccupazione creerà un’enorme pressione competitiva sui lavori sicuri per l’automazione.

In secondo luogo, le stime suggeriscono che la metà di tutte le attività lavorative attuali potrebbe essere automatizzata. Quindi, anche per le persone che non perdono il lavoro, la sottoccupazione diventerà probabilmente cronica e sistemica.

Nel terzo mondo, decine di milioni di persone in transizione lavorativa significano trilioni di sostegno per ospitare, nutrire, sostenere, rieducare e ricollocare i cittadini.

Tutto questo è uno sguardo al futuro che non sembra rosa e fiori, ma per adesso non bisogna preoccuparsi troppo.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.