Buongiorno cari lettori di Tecnogalaxy, oggi vi andremo a parlare di come poter sfocare la casa su Google Street View.

Google Street View offre una finestra sul mondo in tutta la sua gloria bizzarra, intima e spesso cruda. Anche quella finestra dà una sbirciatina nella tua casa. Ciò che rivela quella sbirciatina potrebbe essere più di quanto ti aspettassi.

Per fortuna, c’è qualcosa che puoi fare al riguardo. In particolare, puoi chiedere a Google di offuscare permanentemente la tua casa, lasciando al suo posto solo un suggerimento macchiato di un edificio. L’intero processo è sorprendentemente facile.

La storia della privacy di Google Street View

Come suggerisce il nome, Street View, lanciato nel 2007, offre una vista a livello stradale di molte città e paesi in tutto il mondo. Catturato da veicoli itineranti e singoli fotografi equipaggiati con zaini carichi di macchine fotografiche, il servizio è stato controverso fin dall’inizio, sia nei modi che potresti immaginare, sia in quelli in cui potresti no.

Nel 2008, il sobborgo di North Oaks, nel Minnesota, ha deciso di non volere foto sul servizio di Google e ha minacciato di citare Google per violazione di domicilio.

Nel 2009, l’organizzazione di lobbying Privacy International ha presentato una denuncia formale all’Information Commissioner’s Office (ICO) del Regno Unito sostenendo che Google non ha identificato correttamente le persone catturate.  “Tra loro c’era una donna che aveva cambiato casa per sfuggire a un partner violento, ma che era riconoscibile fuori dalla sua nuova casa in Street View”, si legge nell’articolo, descrivendo i reclami presentati a Privacy International. “Si sono lamentati anche due colleghi raffigurati in una posizione apparentemente compromettente che hanno subito imbarazzo quando l’immagine è stata diffusa sul posto di lavoro”.

Google non è mai stato esattamente un amministratore della privacy di nessuno. Nel 2010, l’ azienda ha ammesso che i suoi veicoli Street View, quelli che giravano all’infinito nei quartieri di tutto il mondo, raccoglievano segretamente informazioni da reti Wi-Fi non crittografate che attraversavano da anni .

Qualunque sia il motivo, è relativamente facile richiedere a Google di sfocare l’immagine della tua casa o del tuo appartamento su Google Street View.

Ecco cosa devi fare per migliorare la privacy:

  1. Vai su Google Maps e inserisci il tuo indirizzo di casa
  2. Entra in modalità Street View trascinando la piccola icona gialla a forma di umano, che si trova nell’angolo in basso a destra dello schermo, sulla mappa di fronte a casa tua
  3. Con la tua casa in vista, fai clic su “Segnala un problema” nell’angolo in basso a destra dello schermo
  4. Centra la casella rossa sulla tua casa e seleziona “Casa mia” nel campo “Sfocatura richiesta”.
  5. Scrivi nel campo fornito perché vuoi che l’immagine sia sfocata (ad esempio, potresti essere preoccupato per problemi di sicurezza)
  6. Inserisci il tuo indirizzo e-mail e fai clic su “Invia”

È importante assicurarsi che sia quello che vuoi. Google ti avverte che una volta che ha offuscato la tua casa su Street View “è permanente”. Non dimenticare, però, che abiti nel posto. Se mai hai bisogno di ricordarti che aspetto ha, presumibilmente puoi uscire e vedere di persona.

Dopo aver premuto “invia”, dovresti ricevere un’email da Google in cui si nota che sta “esaminando l’immagine che hai segnalato e ti invierà un’email quando la tua richiesta sarà risolta”. L’azienda potrebbe rispondere, via e-mail, e chiederti di essere più specifico sull’area che desideri sfocare. In tal caso, dovrai ripetere l’intero processo, dettagliando chiaramente l’area specifica dell’immagine che desideri sfocare.

Non è chiaro esattamente quanto tempo impiega Google per elaborare le richieste, quindi potresti anche iniziare ora; e una volta finito li devi fare la stessa cosa su Bing Maps (il processo è sorprendentemente simile).

Questo è tutto sulla privacy di Google Street View, ad un prossimo articolo.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.