Per un livello di protezione di base, scegliete una custodia tra le tante cover personalizzate realizzate in materiale che assorbano gli urti (come il silicone o la gomma) e che copra gli angoli vulnerabili del telefono, molti sconsigliano ai possessori di smartphone le custodie in plastica, che non assorbono efficacemente gli urti e rischiano di tradurre qualsiasi impatto sul dispositivo stesso.

Quale tipo di cover per telefono è la migliore ?

Le custodie per telefoni sono generalmente realizzate in polimeri come il poliuretano termoplastico (TPU), il policarbonato (PC) e il silicone. Il materiale più comune è il TPU, che offre un equilibrio ideale tra peso, flessibilità e durata.

Le plastiche più rigide, come il PC, vengono solitamente utilizzate insieme al TPU per aggiungere paraurti e altri elementi protettivi alla custodia. Queste custodie offrono anche molte opzioni di design, tra cui finiture trasparenti e una serie di opzioni di colore. Se siete indecisi o non sapete dove acquistarle, potete fare riferimento ai tanti siti di e-commerce presenti nel web, come il famoso sito di cover per smartphone case24.com.

Custodie in pelle sintetica

Anche la pelle è talvolta presente nelle custodie, ma in genere come parte di un design ibrido. Ciò significa che l’interno della custodia è in TPU e l’esterno presenta un sottile strato di pelle. Queste custodie possono essere belle e sviluppare una patina nel tempo, ma il sottile strato di pelle può danneggiarsi abbastanza facilmente. Tenetene conto prima dell’acquisto, poichè queste custodie sono particolarmente delicate, specialmente per chi ad esempio svolge lavori particolari.

Custodie ecologiche

Negli ultimi anni sono stati utilizzati per le custodie anche materiali più ecologici, come la plastica biodegradabile e persino il legno. Questi materiali sono meno resistenti dei polimeri e spesso non durano altrettanto a lungo. Detto questo, la maggior parte delle persone aggiorna il proprio telefono ogni pochi anni e quando lo fa, la custodia in plastica finisce dritta nella discarica. Questo è un modo per ridurre l’impatto sul pianeta, un tema molto attuale e che vede molti di noi impegnati in prima persona nella scelta di materiali ecologici e sostenibili.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.