Quando utilizziamo una chiavetta USB, a volte dopo aver usato alcuni programmi che la hanno formattato è possibile notare un inspiegabile perdita parziale memoria chiavetta USB.

In questi casi si può tentare il ripristino della parte di memoria scomparsa, semplicemente formattando la penna usb con Windows. Per effettuare una formattazione, andate nelle risorse del PC e, cliccando col tasto destro del mouse sulla pen drive, cliccate su “Formatta” scegliendo il tipo di formato di formattazione; Se vuoi capire qual’è la differenza tra i vari formati leggi questo articolo.

In alcuni casi però, questa operazione non basta per ripristinare la capienza della penna USB. Se questa procedura non ha funzionato, vediamo come cercare di recuperare tutti i MB della penna nel seguente modo.

Recuperare memoria chiavetta USB

Per tentare il recupero dello spazio perso, bisogna scaricare un programma gratuito chiamato “BOOTICE”. Questo software non necessita di installazione. Cliccate qui per collegarvi al sito ufficiale dove scaricarlo. Successivamente seguite i punti che seguono:

  • Collegate la chiavetta al PC e avviate il programma. Vengono subito identificate le varie pen drive USB collegate. Selezionate la vostra chiavetta e cliccate su “Parts Manage”;
  • In questa sezione dovete premere su “Re-Partitioning”;
  • Infine selezionate il metodo “USB-HDD mode (Single Partition)” e premete “OK”.

La vostra pen drive usb viene formattata, quindi accertatevi di aver salvato tutte le cose che vi interessano. Al termine di questa formattazione, l’intera capacità di memoria della vostra penna usb dovrebbe essere stato ripristinata quindi tornate su esplora risorse e riformattate la chiavetta USB nel formato che più preferite.

Leggi anche Come recuperare file eliminati.