Guardare i video è un modo popolare per rilassarsi o passare il tempo. Tuttavia, può essere molto frustrante quando il file video non viene riprodotto o aperto. In questo articolo, esploreremo le soluzioni a questo problema comune.

Perché il file video è danneggiato?

Quando si cerca di risolvere qualsiasi problema, è una buona abitudine per imparare perché si verifica. Che vi aiuterà a perdere tempo a giocare con soluzioni inutili. Qui, stiamo guardando perché i file video vengono danneggiati; controllare alcuni dei comuni di seguito:

  • Interruzione durante la registrazione del video – Se si verifica una perdita di potenza o altre interruzioni durante la registrazione di un video.
  • Problemi con il download dei file video – Quando la connessione viene persa durante il download di un file video.
  • Codec Problemi – Se il sistema non contiene particolari codec necessari per riprodurre il file.
  • Malware o infezione da virus – Malware o virus può danneggiare qualsiasi file nel sistema, compresi i file video.
  • Arresto improprio del sistema – Se si spegne il sistema durante la riproduzione di un video senza chiuderlo.

Riproduci file video danneggiati in diversi lettori multimediali

A volte un file potrebbe non essere riprodotto nel lettore multimediale che stai usando, facendoti credere che sia danneggiato. Prima di assumere la corruzione, provare a utilizzare un lettore multimediale diverso. Sono disponibili varie opzioni, tra cui lettore multimediale VLC, Winamp, lettore QuickTime e lettore multimediale Windows.

Riparazione Video corrotti scaricando i codec necessari

I codec aiutano un lettore a caricare il file decodificando i componenti multimediali. Tuttavia, a volte, quando il sistema non ha i codec necessari, può gettare una corruzione. La soluzione è scaricare e installare i codec come H.264 (AVC), H.265 (HEVC), AAC, MP3, ecc.
Nota: La soluzione facile per non sapere quali codec mancano è l’installazione di codec pack come K-lite codec pack, combinata comunità codec pack, ecc.

Come riparare i video danneggiati aggiornando i driver video

I driver video aiutano il sistema operativo a comunicare con la scheda grafica o l’hardware di visualizzazione. Quando sono obsoleti, ci saranno problemi di comunicazione che possono portare alla corruzione. Di seguito sono riportati i passaggi per aggiornare i driver video:

  • Aprire Gestione dispositivi, quindi trovare ed espandere l’adattatore di visualizzazione.
  • Fare clic destro sui driver e selezionare Aggiorna driver.
  • Nei driver di aggiornamento, fare clic su Cerca automaticamente i driver.
  • Se c’è qualche aggiornamento, seguire le istruzioni per completare l’aggiornamento.
  • Riavviare il sistema dopo il completamento.

Correggere i file video danneggiati utilizzando VLC

Ora che abbiamo escluso il lettore multimediale non compatibile con il formato video cerchiamo di discutere una soluzione di facile riparazione. Utilizzando un lettore multimediale VLC, è possibile utilizzare la funzione di riparazione integrata e correggere il file video danneggiato. I passaggi per utilizzare l’utilità di riparazione del lettore multimediale VLC:

Come riparare file video corrotti
  • Fare clic sugli strumenti nella parte superiore del lettore multimediale VLC.
  • Dall’elenco, fare clic sull’opzione Preferenze.
  • Nelle preferenze semplici, fare clic sulla scheda Input/ Codecs.
  • Ora controlla su Preload file MKV nella stessa directory.
  • Ora selezionare Correggi sempre per file AVI danneggiati o incompleti.
  • Infine, clicca su Salva.

Come riparare i file video danneggiati utilizzando uno strumento di riparazione?

Ora che abbiamo esaminato alcune soluzioni manuali, discuteremo di uno strumento di riparazione video automatizzato. Abbiamo incontrato uno strumento di riparazione sviluppato da Yodot.

Seguire i passaggi per correggere i file video utilizzando Yodot software di riparazione video:

Come riparare file video corrotti
  • Una volta aperto lo strumento e fare clic su Seleziona file, scegliere il file da riparare.
  • Se lo strumento ti chiede di fornire un file di riferimento, fai clic su Scegli il file MOV di riferimento.
  • Ora fare clic sul pulsante Ripristina.
  • Una volta completato il processo, è possibile salvare il file riparato.

Come prevenire la corruzione video?

È possibile seguire semplici precauzioni e impedire che i file video vengano danneggiati. Alcune delle indicazioni semplici sono riportate di seguito:

  • Assicurarsi di eseguire regolarmente il backup dei file video.
  • Non scaricare video da fonti inaffidabili.
  • Assicurarsi di avere una buona connettività durante il trasferimento dei file video.
  • Aggiornare regolarmente il lettore multimediale.
  • Tieni aggiornato il tuo software antivirus.

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.