Ti sei mai chiesto cos’è, a cosa serve e come una VPN può proteggere la tua vita digitale

In questo articolo, troverai numerose informazioni in merito alla rete virtuale privata, che ti aiuteranno a capire di che si tratta, l’importanza che ha un servizio simile nel quotidiano e come potrebbe aiutare a migliorare la tua vita nel web. 

Una VPN per proteggere la tua vita digitale

Ad oggi, il mondo viaggia veloce ed a suon di bit, per questo siamo tutti iper-connessi e, sempre più spesso, digitali distratti. Il motivo di ciò è che non diamo il giusto peso alla nostra privacy e, se finiamo in luoghi sbagliati, ciò può comportare un serio problema.

Ecco che qui entra in gioco la VPN, in grado di proteggere la tua identità online e di conservare l’anonimato, oltre a mostrarti avvisi e-mail qualora qualcuno volesse violare le tue password e molto altro ancora di cui ti parleremo nelle prossime righe.

Che cos’è una VPN

Se già non lo sapessi, una VPN, detta anche “rete virtuale privata”, è un particolare servizio che ti permette di navigare sul web ed usufruire di tutte le varie attività che sfruttano una connessione di rete (sia mobile che Wi-Fi) in modalità “privata”, oltre ad offrirti la possibilità di cambiare la posizione del tuo dispositivo agli occhi dei siti su cui navighi.

Ad esempio, se sei solito utilizzare vari servizi di streaming (come Netflix o PrimeVideo), con una VPN puoi cambiare la posizione “virtuale” al tuo dispositivo (nonostante tu sia in Italia, puoi localizzarti negli Stati Uniti o in Inghilterra) per guardarti serie TV e film in anteprima. Oppure, se hai in procinto di fare un viaggio in Cina, la VPN ti permetterà di localizzarti virtualmente nel tuo paese natale (o un qualsiasi paese Europeo) e di accedere a tutti quei servizi che nel continente asiatico sono stati bloccati (quali Google, Telegram, WhatsApp etc.).

Inoltre, la VPN è in grado di proteggere la tua vita digitale, garantendoti un certo livello di privacy e l’anonimato quando utilizzi una connessione di rete. 

Lo smart working

Grazie ai numerosi benefici che offre, la VPN viene largamente utilizzata in ambito lavorativo e può essere vista come un’estensione della rete locale privata (LAN) di un’azienda, permettendo così una connessione sicura di più dispositivi tra loro nonostante si trovino in aree geografiche diverse.

Usare una VPN per lo smart working è d’obbligo: se lavori per un’azienda da casa con un computer aziendale ed interagisci spesso con i tuoi colleghi, che lavorano sempre per la stessa compagnia da casa loro, mediante dei servizi interni (come dei software) per lo scambio di file e dati, sicuramente starai usando una VPN.
Le statistiche di Statista, confermano l’incremento dell’uso delle VPN, che cresce di settimana in settimana, a causa del COVID-19 e dello smart working.

Il motivo di ciò è che essa permette un certo livello di sicurezza ed evita che le informazioni che vengono scambiate internamente all’azienda per cui lavori, vengano hackerate o finiscano nelle mani sbagliate.

Come funziona una VPN

Detta in termini molto semplici, una VPN è un metodo efficace per effettuare una connessione sicura tra il dispositivo da cui navighi ed un server della rete privata virtuale posizionata da qualche parte nel mondo.

Per navigare, guardare contenuti e scaricare dati, il tuo dispositivo usa la connessione ad internet del server, anziché la tua, per proteggere la tua identità.

Ciò significa che se vuoi andare su YouTube a guardarti un video, anziché comunicare al sito web il tuo indirizzo (che specifica chi sei nella rete), mostra l’indirizzo della VPN per proteggere la tua vita digitale ed i tuoi dati più sensibili. Questa “magia” torna molto utile in diverse situazioni ed, appunto, ti difende da eventuali attacchi informatici.

I vantaggi di una VPN nel proteggere la tua vita digitale

Come avrai ben capito, una VPN è in grado di proteggere la tua vita digitale ed offre numerosi vantaggi, tra i principali troviamo:

  • Puoi bypassare i blocchi geografici: come ti abbiamo accennato nelle prime righe, nonostante tu sia in Cina puoi figurare di essere in Spagna, Germania o Italia, sfruttando tutti quei servizi che in Cina non sono presenti;
  • Navigare e scaricare contenuti dal web in totale anonimato, così nessuno saprà ciò che cerchi o guardi;
  • Puoi bypassare i firewall: ciò significa che se ti connetti ad una rete pubblica (come quella Universitaria), potresti avere difficoltà ad eseguire certe operazioni (ad esempio, non puoi scaricare file da Torrent o altro). Grazie alla VPN è possibile ovviare il problema e scaricare tutto ciò che vuoi;
  • Stabilisci una connessione ad internet sicura, evitando l’hackeraggio di dati sensibili presenti all’interno dei tuoi dispositivi (fenomeno molto comune quando ci si connette ad una rete pubblica);
  • Puoi guardare film e serie TV nelle varie piattaforme di streaming digitale e che ancora non sono presenti nel tuo paese;
  • Evita il Throttling da parte dell’IPS per poter consultare contenuti multimediali pesanti (come i video) in maniera rapida e fluida.

Inoltre, grazie alla sua versatilità, è possibile sfruttare una stessa VPN sui principali sistemi, ossia: iOS (sistema operativo mobile di Apple), macOS (sistema operativo desktop di Apple), Android, Windows e smart TV.

In Conclusione

Ora che conosci l’importanza di una rete virtuale privata, non ti resta che provarla! Una VPN non solo può proteggere la tua vita digitale, ma offre numerosi vantaggi di cui, una volta provata, difficilmente riuscirai a rinunciare.

Se hai un’anima davvero digitale e cerchi protezione per i tuoi dati e per la tua privacy, non possiamo che consigliarti altro!

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.