Cari lettori di Tecnogalaxy, oggi parleremo di uno script per testare le vulnerabilità dei protocolli SSH, FTP, Telnet, PostgreSQL, RDP, VNC. Lo script in questione si chiama BruteDum, utilizzabile ovviamente sempre con il nostro caro amico Kali Linux.

Individuare vulnerabilità dei protocolli SSH, FTP, Telnet, PostgreSQL, RDP, VNC

Come sempre bando alle cianche e passiamo al nostro test iniziando a clonare BruteDum.

Caratteristiche di BruteDum

  1. SSH, FTP, Telnet, PostgreSQL, RDP, VNC con Hydra (tool consigliato)
  2. SSH, FTP, Telnet, PostgreSQL, RDP, VNC con Medusa
  3. SSH, FTP, Telnet, PostgreSQL, RDP, VNC con Ncrack
  4. Scansiona le porte della vittima con Nmap

Scriviamo il seguente comando:

cd Scrivania (nel mio caso)
sudo git clone https://github.com/GitHackTools/BruteDum.git
cd BruteDum
ls
python3 brutedum.py

Una volta avviato lo script, questo sarà il menù con le varie opzioni da utilizzare:

Come individuare vulnerabilità protocolli SSH-FTP
Come individuare vulnerabilità protocolli SSH-FTP

Come sempre fatene buon uso facendo dei test su vostri device / computer , farli su device/computer non vostri è illegale.

Al prossimo articolo 😊

N.B.: Non mi assumo nessuna responsabilità dell’uso che farete della guida, in quanto stilata per uso didattico e formativo.

Giorgio Perego

IT Manager

Leggi anche:

Ti è stato di aiuto questo articolo? Aiuta questo sito a mantenere le varie spese con una donazione a piacere cliccando su questo link. Grazie!

Seguici anche su Telegram cliccando su questo link per rimanere sempre aggiornato sugli ultimi articoli e le novità riguardanti il sito.

Se vuoi fare domande o parlare di tecnologia puoi entrare nel nostro gruppo Telegram cliccando su questo link.

© Tecnogalaxy.it - Vietato riprodurre il contenuto di questo articolo.