Hai appena comprato un nuovo computer o hai installato la nuova versione di Windows 10 ma ti sorgono alcuni dubbi soprattutto cosa succede se il computer non dovesse più partire? Perderesti tutti i file o non sei capace di ‘’aggiustarlo’’? Beh dopo questa guida di sicuro saprai come agire!

Avere un disco di ripristino è fondamentale per coloro che non vogliono perdere il proprio computer per via di virus inutili o per lo stesso Windows che va in crash!

Oggi vediamo come creare un disco di ripristino! Nonostante Windows abbia aumentato l’efficienza dei propri Sistemi Operativi purtroppo capita che il computer non si avvia o spunta latanto odiata ‘’schermata blu’’.

Per prima cosa procurati una penna usb da minimo 16GB e accendi il computer, XD.

Per creare un disco di ripristino recati nella barra di ricerca di Windows 10 in basso a sinistra cerca ‘’disco di ripristino’’ o ‘’crea un’unità di ripristino’’. Apri quest’ultima e attendi l’avvio del software.

Alla schermata che si apre lascia la spunta nella voce ‘’esegui il backup…’’ e clicca su avanti.

Non appena ha finito il caricamento seleziona la pendrive da 16gb( se vuoi sapere che ‘’lettera’’ è vai su risorse del computer e lì troverai la dicitura della tua pendrive)

Windows ti chiederà una conferma in quanto cancellerà tutto ciò che c’è dentro la pendrive prima di creare un disco di ripristino. Consapevole di ciò e dopo aver spostato eventuali file contenuti dentro la pendrive in un posto ‘’più  sicuro’’ puoi cliccare su avanti.

Attendi la procedura   e clicca su fine .Hai appena creato il tuo disco di ripristino!

Facile vero? Se vuoi scoprire come scaricare Camtasia Studio 9 clicca qui