In questa guida vedremo come creare una chiavetta di installazione macOS High Sierra in modo molto semplice e rapido. Andremo a vedere come farlo sia tramite terminale che tramite un tool che permette di fare tutto automaticamente. Iniziamo con la guida.

Creare chiavetta di installazione macOS High Sierra

Il primo passo da fare è scaricare macOS High Sierra da App Store. Quindi apriamo l’App Store e scriviamo nella barra di ricerca “High Sierra”. Clicchiamo sul primo risultato e avviamo il download cliccando su Scarica.

Il file da scaricare sarà di circa 5GB quindi ci vorrà un po’ di tempo (dipende dalla tua connessione). Quando il download sarà finito automaticamente si aprirà una finestra che permette di installare l’aggiornamento scaricato su quel Mac, ma non è questo l’intento della guida quindi puoi chiudere quella finestra.

Ora bisogna passare a creare la chiavetta di installazione macOS High Sierra. Procurati una chiavetta da almeno 8GB. Adesso bisogna scegliere quale metodo seguire.

Il primo metodo che andremo ad analizzare per creare una chiavetta di installazione è quello tramite terminale. Per eseguire questo procedimento dovremo fare tutto manualmente compresa la formattazione della chiavetta. Andiamo a vedere come fare.

Metodo da Terminale

La prima cosa da fare è aprire Disk Utility, selezionare dal menu laterale la chiavetta e formattarla con un nome a piacere (basta che non abbia gli spazi), selezionare Mappa patizione GUI e Mac OS Esteso (Journaled).

ATTENZIONE! TUTTO IL CONTENUTO DELLA TUA CHIAVETTA VERRÀ ELIMINATO

 

Fatto ciò bisogna aprire il Terminale e incollare questa stringa:

sudo /Applications/Install\ macOS\ High\ Sierra.app/Contents/Resources/createinstallmedia –volume /Volumes/NOMECHIAVETTA –applicationpath /Applications/Install\ macOS\ High\ Sierra.app –nointeraction

Al posto di NOMECHIAVETTA devi scrivere il nome che hai dato alla tua chiavetta rispettando le maiuscole e minuscole.  Dopo aver inserito il nome della chiavetta puoi premere su Invio e inizierà la procedura per rendere avviabile l’installazione di macOS.

Il processo richiederà alcuni minuti. Quando avrà finito vedrai la scritta Done. Quindi potrai chiudere il terminale e espellere la chiavetta. Ora la chiavetta può essere usata per installare High Sierra su altri Mac.

Metodo con TINU

Con questo metodo puoi velocizzare di molto la procedura per la creazione della chiavetta di installazione. Infatti con TINU (il tool che ci permetterà di fare tutto automaticamente) basta inserire la chiavetta nel Mac e lui penserà a formattarla e a rendere la chiavetta avviabile per installare macOS High Sierra. È l’equivalente del metodo da terminale ma questo è ad interfaccia grafica e quindi più intuitivo.

Iniziamo a vedere come funziona. Per prima cosa per scaricarlo basta cliccare su questo link.

Dopo averlo scaricato, avvialo e procedi come descritto di seguito.

  • Alla prima schermata del programma clicca su Start;
  • Accetta i termini spuntando l’unica voce presente e clicca su Continue;
  • Ora devi selezionare la tua chiavetta, cliccare su Continue e poi su OK. ATTENZIONE! TUTTO IL CONTENUTO DELLA TUA CHIAVETTA VERRÀ ELIMINATO;
  • Ora seleziona High Sierra tra i file di installazione proposti (ti mostrerà tutti quelli presenti nel tuo Mac) e clicca su Next;
  • Adesso clicca su Yes, continue. In questo modo TINU inizierà a formattare la chiavetta;
  • Inserisci la tua password e clicca su OK;
  • Reinseriscila di nuovo clicca su OK;
  • Inizierà la creazione della chiavetta di installazione;
  • Apetta che finisca (durerà dai 10 ai 45 minuti) e quando avrà finito ti troverai un logo verde;
  • Clicca su Quit per chiudere l’applicazione.

Ora la chiavetta può essere usata per installare High Sierra su altri Mac.

Leggi anche il nostro articolo Come installare macOS High Sierra su macchina virtuale.